Danza & Musica

La musica di Melody Gardot e la danza di Marie-Agnès Gillot nella cornice del Musée Rodin

Entre eux deux, sesto album dell’accreditata cantante jazz Melody Gardot composto in collaborazione con il pianista Philippe Poweel. Una preziosa anteprima musicale è il singolo This Foolish Heart Could Love You


Ballet For Life, il tributo di Maurice Béjart a Freddie Mercury

Un nome, un destino. Così è stato per Freddie Mercury, nome d’arte del leggendario frontman dei Queen. Mercury come Mercurio, il messaggero degli dei. Un nome “divino” che prefigurò la sua immortalità…


Nancy di Arthur H con Carolyn Carlson

Carolyn Carlson è Nancy, una donna libera e combattiva, passionale ed eterea. Immersa nella vastità del litorale delle Landes, la sua solitudine è spezzata da una fredda presenza che ne vìola l’intimità. È un drone che si avvicina con insistenza frugando tra gli angoli del suo volto…


A Jam Session For Troubling Times

Una panoramica di New York, la città che non dorme mai, vista dagli Ailey Studios. L’imbrunire che avvolge i profili dei grattacieli, indorati dalle prime luci della notte. Il ritmo frenetico della vita che riecheggia dalle strade. La storia del jazz che risuona nella voce del batterista Max Roach, sottofondo musicale alla splendida vista dello skyline newyorkese…


David Bowie e Louise Lecavalier, un incontro artistico elettrizzante

Ci sono artisti la cui opera trascende il tempo. David Bowie è tra questi. Creatore di personaggi, mondi e mode, maestro della continuità nella discontinuità, ossia del cambiamento elevato a forma d’arte, David Bowie è stato un artista a tutto tondo…


Serge Lifar e la libertà della danza

Chi ha messo la nostra arte sulla strada che sta percorrendo? Chi l’ha resa schiava di un magnifico ma dispotico padrone: la musica? Siamo tutti noi, coreografi, ballerini e ballerine. In effetti non è la musica che ci ha schiavizzati, ma siamo noi stessi che abbiamo, di nostra iniziativa, accettato catene il cui peso si è sentito solo ora. Queste catene, le spezzeremo?


Pink Floyd Ballet: la danza in chiave rock

Se la danza è un’arte che coinvolge due canali di percezione sensoriale, la vista e l’udito, Pink Floyd Ballet rappresenta a tutti gli effetti un’esplosione sinestetica: da un lato l’inconfondibile universo musicale dei Pink Floyd, gruppo rock britannico che ha segnato la storia della musica; dall’altro la danza di Roland Petit, coreografo francese tra i principali esponenti del balletto moderno. Il risultato è un concerto coreografico in chiave rock…


In C di Sasha Waltz

Sasha Waltz, tra le più grandi figure della danza contemporanea europea, ha presentato in live streaming dal radialsystem di Berlino il suo ultimo e affascinante lavoro: In C, coreografia danzata dalla sua mirabile compagnia Sasha Waltz & Guests sull’omonima musica del compositore Terry Riley…


For ‘Bird’ – With Love: il tributo di Alvin Ailey a Charlie Parker

Charlie Parker, detto “Bird”, è stato tra i più grandi sassofonisti dell’intera storia del jazz. Considerato il “Mozart d’America”, il “Picasso dell’arte afroamericana”, ha rivoluzionato la sintassi del jazz attraverso l’elaborazione di uno stile moderno, il bebop


Le Sacre du Printemps di Xavier Le Roy: danzare la direzione orchestrale

Il 29 maggio 1913 i Ballets Russes di Sergej Djagilev portarono in scena al Théâtre des Champs-Élysées di Parigi Le Sacre du printemps di Igor’ Stravinskij con la coreografia di Vaclav Nižinskij. Il pubblico, scandalizzato dalla radicale innovazione della musica e della coreografia, riservò una burrascosa…


Martha Graham e Louis Horst, insieme per l’indipendenza della danza

In genere si pensa che una coreografia sia creata partendo da una musica, preesistente o commissionata, sul cui tempo sono create le sequenze di movimento. In realtà, già nella prima metà del Novecento la coreografa Martha Graham e il compositore Louis Horst avviarono una stretta collaborazione che sovvertì la consolidata relazione tra danza e musica…